Sillabe 2

Lettura sublessicale

Dislessia, acquisizione dello sviluppo della lettura nello sviluppo tipico

di Giacomo Stella

Obiettivo:
Velocità e correttezza in lettura

Scuola:
Primaria, secondaria inferiore e superiore

Come funziona

Cos’è

Sillabe è una App che rieduca la lettura basata su evidenze derivanti dai modelli neuropsicologici di acquisizione della lettura

  • favorisce lo sviluppo della capacità di decifrazione senza supporto lessicale, attraverso tempi di presentazione autoregolati a seconda delle prestazioni del paziente
  • controlla i tempi di elaborazione degli stimoli tra uno stimolo e l’altro attraverso un intervallo autoregolato

Il percorso è strutturato su 118 livelli e prosegue in modo automatico sulla base del risultato di ogni batteria di esercizi.

 Cos’è cambiato in Sillabe 2

  • Il training è ora contestualizzato in una cornice narrativa allettante per il bambino. E’ anche presente un gioco al termine della sessione.
  • Adeguandosi alle altre App di RIDInet, Sillabe 2 fa terminare automaticamente la sessione una volta trascorso il tempo di allenamento indicato dal clinico.
  • E’ stato introdotto un “pre-training” per preparare il bambino all’allenamento vero e proprio con esercizi di riconoscimento di Sillabe, qualora indicato dall’esito del test iniziale.
  • E’ stato introdotto un nuovo “livello 1” in cui il bambino può leggere le sillabe proposte senza temporizzazione.
  • Il training termina con un nuovo livello di parole, sia a fini metacognitivi (per aiutare quindi il bambino a cogliere il senso del lavoro svolto) sia per gettare un eventuale ponte su una successiva fase lessicale
Come funziona

Come funziona

All’inizio delle attività, il test di ingresso determina il livello di partenza di ogni studente, personalizza il programma e aumenta l’efficacia del recupero.

Successivamente, inizia la presentazione di liste di sillabe o morfemi organizzati per difficoltà crescente in relazione sia al numero di lettere presentate, sia alla frequenza di associazione delle lettere fra di loro. Il paziente deve leggere lo stimolo proposto e, se la lettura è errata, l’operatore che lo affianca lo segnalerà al programma cliccando il tasto sinistro del mouse.

Sillabe calcola il numero delle risposte corrette di ogni sessione e, sulla base di regole di avanzamento, decide se proporre un esercizio di livello superiore o se rimanere allo stesso livello, definendo in autonomia i tempi di presentazione e i tempi di elaborazione degli stimoli

Efficacia

Efficacia

Nell’arco di una sperimentazione di 24 mesi, circa 450 utenti hanno usato il programma e hanno effettuato almeno 8 settimane di trattamento. I risultati ottenuti hanno dimostrato che i parametri di lettura sono clinicamente migliorati nel tempo, superando la cosiddetta “evoluzione naturale”, vale a dire il cambiamento che si manifesta in seguito all’esercizio spontaneo della lettura dovuto alla frequenza scolastica e all’uso personale.

Sillabe: per la lettura sublessicale

Pin It on Pinterest

0